31 luglio – Auguri Franca – Oggi Franca Valeri, la vera e unica “più amata dagli Italiani” compie 100 anni.

 

Franca Valeri
Franca Valeri

 

.

.

SEGUICI SULLE NOSTRE PAGINE FACEBOOK: Elogio alla Follia e Memory

.

.

31 luglio – Auguri Franca – Oggi Franca Valeri, la vera e unica “più amata dagli Italiani” compie 100 anni.

Franca Valeri compie 100 anni. L’attrice, nata il 31 luglio 2020, è stata anche scrittrice e una raffinata umorista con una verve indomita.

Amata dal pubblico per personaggi ormai leggendari come la signorina Snob, Cesira la manicure e la sora Cecioni, Franca Valeri esordisce a teatro con la compagnia dei Gobbi. Negli Anni Cinquanta si dà al cinema: esordisce con Federico Fellini (“Luci del varietà”) e recita in numerose commedie, spesso al fianco di Alberto Sordi e Totò (“Piccola posta”, “Il segno di Venere”, “Il bigamo”, “Il vedovo”).

In ”Bugiarda no, reticente” ha scritto: ”La nostra generazione era preparata. La preparazione non e’ solo forza fisica, l’esercizio e’ soprattutto di genere morale. Aspettare. Riscuotere. Amare e riamare, riderci sopra, ricordare con la giusta proporzione dei sentimenti. Insomma, non e’ proprio semplice, ma noi siamo quelli li’…”. E in queste parole c’è tutta la distanza dalla generazione legata ai social, che aiuta a capire la peculiarità di questa donna.

La sua grandezza è nella raffinatezza del suo umorismo, come della sua satira, capace di sedurre gli intellettuali e assieme di conquistare il pubblico popolare. Una carriera senza steccati che va dal teatro ai film, come quelli celebri con Sordi, come Il Vedovo alla tv dei varietà di Antonello Falqui alle sitcom, prima e spesso unica vera comica donna, ai libri.

Ecco alcuni dei suoi pensieri:

La vita è piú veloce del previsto. Su molte cose ci si accorge con stupore di essere in ritardo.

La giovinezza e la maturità sono età allo sbaraglio. Tutto può succedere. La vecchiaia no, si può programmare.

L’ansia è una malattia incurabile. Può sfociare nel mostruoso (credo che Hitler ne soffrisse) o limitarsi a riempire di rughe una signora.

Io sono molto benvoluta e mi chiedo il perché, mi chiedo se me lo merito. Poi, riflettendo, qualcosa ho fatto. Ho molto taciuto. Non è poco.

Il decadimento fisico non piace a nessuno. I rattoppi lo rendono piú evidente, come per qualsiasi tessuto.

Nessun distacco è più difficile di quello dalla giovinezza. È una stagione alla quale ci si abitua.

Io lotto per l’ironia nella donna, che mi sembra una conquista importante.

BUON COMPLEANNO FRANCA

Please follow and like us:
error20
Tweet 20
fb-share-icon20
error

Seguici anche su Facebook: