Crea sito

“Un passo alla volta”: il toccante inno del rapper Ghali per ripartire insieme…

 

Ghali

 

 

.

.

SEGUICI SULLE NOSTRE PAGINE FACEBOOK: Elogio alla Follia e Memory

.

.

“Un passo alla volta”: il toccante inno del rapper Ghali per ripartire insieme…

Ghali, Milanese di origini tunisine è un rapper tra i più apprezzati dai giovani. Ha scelto di scendere in campo attivamente per la sua città, la città dove è nato ventisette anni fa.

All’artista il sindaco Giuseppe Sala ha affidato la direzione artistica della campagna Yesmilano. Yesmilano è una nuova campagna di comunicazione che ha lo scopo di invitare tutti i cittadini al rispetto delle regole nella delicata fase 2. Un progressivo seppur lento ritorno alla normalità sarà possibile solo se tutti i cittadini contribuiranno con un comportamento responsabile e civile.

Ghali per la campagna ha realizzato un pezzo bellissimo corredato di video: Un passo alla volta.

La sua creazione mostra una Milano come non l’abbiamo mai vista prima: sospesa, silenziosa, ma luminosa, perché carica di speranza per il futuro. Descrive sì il clima di sospensione delle ultime settimane, ma ha uno sguardo lucido sul domani: un invito ai cittadini al rispetto delle regole e a non perdere la fiducia negli altri.

«Questa è la fase in cui stiamo capendo il valore della libertà» dice Ghali – il lungo lockdown ci ha dato un grande insegnamento che non dovremo ma dimenticare: la libertà, che spesso abbiamo dato per scontata, è da difendere e, per farlo, è necessario restare uniti, remare tutti nella stessa direzione.

Il testo diretto e toccante, fatto di immagini nitide e commoventi, racconta il volto di Milano all’indomani dell’inizio dell’emergenza Covd-19.

Niente retorica, ma parole capaci di suscitare emozioni precise e sensazioni diverse.

 

Un passo alla volta

Il silenzio ha fatto festa per le strade della città.
Ora che anche le fermate si sono fermate
i nostri parchi, le nostre panche, i nostri palchi
come dei giocatori che si marcano larghi.
In quarantena con le stesse messe, i nostri ramadan.
Mascherine ci fanno ormai da grembiule
in questa grande scuola
e ricordano che siamo tutti uguali.
Ci siamo laureti in pigiama
abbiamo vissuto il prima e il dopo
E ogni cameriere è diventato cuoco
il primo passo.
Dobbiamo fare attenzione, non dobbiamo avere paura
siamo in maschera, non siamo bendati.
Milano anche il cielo si è fatto bello.
È giunto il momento, ora più che mai
di seguire le regole
questa è la fase in cui stiamo capendo
Il valore della libertà.
E insieme siamo più umani che mai.
UN NUOVO INZIO,
UN PASSO ALLA VOLTA.

Ghali

 

 

 

 

 

 

Please follow and like us:
error20
Tweet 20
fb-share-icon20
error

Seguici anche su Facebook: